porta

Sebbene li chiamiamo dispositivi intelligenti, il loro vero fattore differenziale in generale è la connettività, in modo che possiamo controllarli e monitorarli da remoto da cellulare, tablet o altoparlante intelligente.

Come si connettono? Gli standard di connettività più comuni sono i protocolli Bluetooth, Wi-Fi e ZigBee o Z-Wave, gli ultimi due richiedono un hub o gateway come intermediario tra il router di casa e i dispositivi di controllo.

Non esiste un'opzione migliore o peggiore, ma ognuna ha i suoi vantaggi e svantaggi, variando la sua idoneità a seconda dell'uso che gli daremo. Se l'idea è quella di avere pochi dispositivi collegati, il Wi-Fi è un'opzione semplice e non richiede più elementi per il suo funzionamento.

Ma se al contrario cerchiamo di domare la nostra casa sostituendo lampadine, spine, automatizzando tapparelle, collegando la TV ... in questo caso vale la pena scommettere su un sistema che integra un ponte per collegare tutto e da lì, stabilire la connessione con il router. Riducendo il numero di dispositivi collegati al router, la possibilità di interferenze è inferiore.

Ti consigliamo di non sposare nessun marchio, a volte chiudono il tuo sistema ai tuoi prodotti, cessando di essere standard, quindi devi acquistare il tuo marchio, quindi ti consigliamo sistemi aperti e standardizzati. Z-wave ne è un esempio, puoi trovare diverse marche compatibili con questo protocollo. Hai solo bisogno di un gateway z-wave plus e ora puoi installare centinaia di dispositivi compatibili con questo sistema.

-43%
29,79 16,98
62,89
-3%
5,59 5,42
-5%
3,27 3,10
-30%

infrarosso

Broadlink Mini 3

18,31 12,81
-35%
26,73 17,37
-10%
0,83 0,75
10,22
-29%
10,00 7,10
-39%
31,41 19,16
-28%
7,87 5,67